Cerca

Reggio Emilia: trovato morto in casa, nella stanza principio incendio

Cronaca

Reggio Emilia, 22 apr. - (Adnkronos) - Giovanni Tamelli, 55enne reggiano, e' stato trovato cadavere sul pavimento di casa sua, ieri sera poco dopo le 21.30 dai Carabinieri di Cadelbosco Sopra in provincia di Reggio Emilia. Secondo i primissimi accertamenti l'uomo potrebbe essere morto per asfissia. I militari, infatti, hanno escluso ipotesi da morte violenta, anche perche' nella stanza e' stato notato un prinicipio di incendio, scaturito da una sigaretta rimasta accesa e caduta sul materasso.

Molto probabilmente il 55enne si e' addormentato mentre il piccolo rogo prendeva vigore ed e' stato soffocato dal fumo. In base alla posizione in cui e' stata ritrovata la salma, Tamelli avrebbe cercato di uscire dalla camera, senza pero' riuscirvi. Ad allertare i Carabinieri e' stato un amico del 55enne che non lo vedeva da alcuni giorni. La Procura reggiana ha comunque disposto l'autopsia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog