Cerca

Mafia: procuratore Palermo, con fermo Ciancimino basta illazioni infondate

Cronaca

Palermo, 22 apr. (Adnkronos) - "Credo che il provvedimento di fermo di Massimo Ciancimino ponga fine a illazioni infondate di presunti atteggiamenti morbidi o protettivi della Procura di Palermo nei suoi confronti". E' quanto dice il procuratore capo di Palermo, Francesco Messineo, che replica cosi' alle dure critiche avanzate ieri, dopo il fermo di Massimo Ciancimino per calunnia pluriaggravata, nei confronti della Procura del capoluogo siciliano.

"Io preferisco non replicare ai commenti di politici -spiega ancora Messineo- pero' posso dire solo che appena abbiamo avuto le prove di un comportamento illecito di Ciancimino abbiamo immediatamente firmato il provvedimento di fermo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog