Cerca

Mafia: Messineo, credibilita' Ciancimino sara' valutata su fatti specifici e riscontri

Cronaca

Palermo, 22 apr. (Adnkronos) - "Le valutazioni si fanno complessivamente distinguendo i fatti specifici e riscontrati". Cosi', il procuratore capo d Palermo, Francesco Messineo, risponde ai giornalisti che gli chiedono se dopo il fermo di ieri per calunnia pluriaggravata e' stata minata la credibilita' di Massimo Ciancimino.

"Quello che e' accaduto e' un fatto grave che denota un atteggiamento di non sincerita' -ha detto Messineo- lo abbiamo valutato in modo adeguatamente severo. Ora la vicenda processuale avra' i suoi tempi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog