Cerca

25 aprile: Carcano (candidato civico Bologna), il 21 aprile e' falso storico

Politica

Bologna, 22 apr. - (Adnkronos) - Non si posa il polverone della polemica sollevatosi a Bologna attorno alle celebrazioni della liberazione della citta' (21 aprile 1945) che ieri in piazza Maggiore hanno visto presente un solo candidato a sindaco: il leghista sostenuto anche dal Pdl Manes Bernardini. A intervenire oggi, gridando al "falso storico" e' il candidato civico Angelo Maria Carcano che spiega di non essere andato alla commemorazione perche' "Bologna non e' stata liberata il 21 aprile dagli americani che quel giorno si limitarono ad una bella sfilata di mezzi militari per le vie di una citta' in cui non c'era piu' nemmeno un tedesco".

"Bologna - sottolinea l'avvocato sostenuto dalla Uil - fu liberata due giorni prima, il 19, dai partigiani che la riconquistarono col ferro col fuoco e col sangue".

"La storia e' questa. Il 21 aprile fu una parata in onore degli americani - prosegue Carcano - come avvenne a Roma e in tante altre citta' d'Italia dove dovevano apparire solo gli alleati come nostri liberatori, ed ai partigiani non fu riconosciuto il vero merito". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog