Cerca

Musica: foto autopsia Michael Jackson nell'aula del processo a Murray

Spettacolo

Los Angeles, 22 apr. (Adnkronos) - Le immagini scattate durante l'autopsia di Michael Jackson potranno essere mostrate ai giurati nel processo contro il medico accusato di aver provocato la morte della leggenda del pop. Il giudice di Los Angeles Michael Pastor ha dato infatti ragione ai procuratori che sostengono che le foto saranno utili a dimostrare che la star era sana prima morire nel giugno 2009 per l'assunzione di una dose eccessiva di un potente anestetico chirurgico. L'accusato, il Conrad Murray, si e' sempre dichiarato non colpevole anche di omicidio colposo. Il medico avrebbe curato Jackson per insonnia.

In un'immagine da mostrare alla giuria, il corpo morto del cantante e' visto steso su una tavola per l'esame medico legale e avvolto in un camice. In un'altra foto e' nudo, ma con le parti 'sensibili' del suo corpo oscurate. "Anche se sono foto tragiche, non sono cruente o raccapriccianti", ha detto il vice procuratore distrettuale David Walgren. Gli avvocati difensori di Murray avevano cercato di opporsi alla esposizione delle foto in tribunale dicendo che sarebbero servite solo a commuovere e infiammare la giuria.

Un giudice della Corte Suprema di Los Angeles ha acconsentito anche a mostrare in aula alcune sequenze del film-concerto 'This is it', girate poco prima della morte del cantante, perche' anche queste dimostrerebbero il suo benessere fiso e mentale. Secondo l'accusa il dottor Murray avrebbe dato a Jacko una dose letale di Propofol - un potente anestetico in genere utilizzato in ambito clinico - e poi non avrebbe fornito alla star cure adeguate. Piu' volte gli avvocati di Murray hanno sostenuto che Jacko si e' autosomministrato il farmaco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog