Cerca

Ambiente: Giardini e 'pollici verdi' a Torino per il Fai (2)

Economia

(Adnkronos) - Altra attrazione e' il labirinto settecentesco di carpini, vasto e misterioso rompicapo botanico, situato alla fine dell'antico viale di accesso.

Tante le nuove proposte di questa edizione: dalle collezioni di iris americani, gigli in vaso, clematis, campanule, ninfee, petunie, ortensie, digitalis e lobelie alle rose a bassa manutenzione per "giardini naturali", dagli ibridi di loto alle erbe commestibili rare, dalle fuchsie resistenti al freddo alle piante cinesi e giapponesi per l'ombra, dalle rare orchidee di montagna alle varieta' di peschi antichi selvatici, mirtilli siberiani, patate blu in vaso e ben 75 varieta' di antiche piante di pomodoro.

La mostra e' aperta dalle 14 alle 18 tutti i giorni, la domenica invece dalle 10 del mattino. Il costo dei biglietti va da 3 a 7 euro, 10 nel caso si desiderasse visitare anche il castello. Per gli amanti degli orti domestici in vendita prodotti da seminare immediatamente: fragoline di bosco, insalatina, asparagi. Mentre per chi ha terrazze e giardini ci sono arredi per abbellire gli spazi verdi, dai cesti alle piscine naturali, dalle sculture lignee alle terracotte toscane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog