Cerca

Bari: scarcerato ex consulente Procura Bari accusato di fuga notizie

Cronaca

Bari, 22 apr. - (Adnkronos) - Il gip del Tribunale di Bari, Sergio Di Paola, ha accolto l'istanza di scarcerazione presentata dagli avvocati di Andrea Morrone, ex consulente informatico della Procura della Repubblica del Tribunale del capoluogo pugliese che si trovava agli arresti domiciliari nella sua casa di Cavallino (Lecce) da 10 giorni con l'accusa di accesso abusivo a sistema informatico.

La decisione e' stata adottata in quanto sarebbero venuti meno i gravi indizi nei suoi confronti. Morrone, attualmente giornalista e collaboratore da Lecce del Corriere del Mezzogiorno, e' accusato di aver prelevato, ad agosto del 2009 e mediante una password, dal computer del pm Giuseppe Scelsi i file dei verbali di interrogatorio dell'imprenditore barese Giampaolo Tarantini, relativi all'inchiesta su un presunto giro di escort e spaccio di droga, e di averli poi consegnati a una giornalista del Corriere della Sera che nel settembre successivo li pubblico'. Di qui l'apertura di una inchiesta per la fuga di notizie. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog