Cerca

Libri: i 'segreti' del galateo all'italiana raccontati da Gabriella Turnaturi (2)

Cultura

(Adnkronos) - Ma non solo. L'autrice nota che i manuali di galateo sono stati utilizzati in modo diverso a seconda dell'epoca in cui venivano elaborati.Dopo l'Unita' d'Italia, ai manuali di buone maniere viene affidato il compito di rafforzare l'identita' nazionale. Nel corso del Fascismo, invece, le guide sul galateo vengono utilizzate per imporre i modelli della nuova donna e del nuovo uomo del Ventennio.

Nel secondo dopoguerra e durante il boom economico, d'altra parte, i manuali del galateo hanno il ruolo di limitare lo spaesamento determinato da una modernizzazione. Continuando nel suo percorso, Turnaturi approda al Sessantotto, un'epoca che manda in soffitta le 'vecchie' norme del buon comportamento. A trionfare e' la spontaneita' e informalita'. Ma i manuali di quel periodo ripropongono le 'buone regole' presentandole in veri e propri controgalatei.

I cambiamenti non finiscono qui. Dopo gli anni Ottanta e fino ad oggi, i galatei vengono usati per fini diversi. Diventano, infatti, dei prontuari di rapida consultazione. E servono per 'conquistare' il successo in societa' coronato magari da una carriera fortunata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog