Cerca

Esodo di Pasqua, traffico e code.

Cronaca

Roma, 22 apr. (Adnkronos/Ign) - Sulla rete autostradale continuano le partenze dalle grandi città per l'esodo di Pasqua con traffico sostenuto in gran parte sulle tratte del centro-nord.

'Viabilità Italia' prosegue l'attività di monitoraggio della circolazione stradale lungo la rete viaria nazionale, che andrà avanti sino alla conclusione del ponte pasquale. Vengono segnalati, al Traforo del Monte Bianco, ''180 minuti di attesa per i veicoli diretti in Italia''.

Sulla A/4 direzione Venezia, ''a seguito di un incidente oramai risolto che ha visto il coinvolgimento di tre autobus al km. 187 il traffico scorre su tutte le corsie disponibili e occorrono circa 120 minuti per percorrere il tratto compreso tra la barriera di Milano est e Brescia''. Sulla A/1, direzione sud, ''traffico molto intenso, con tempi di percorrenza superiori al normale, tra Milano e Piacenza e tra Barberino e Firenze Certosa, sulla A/4 ''2 km di coda in uscita dal territorio nazionale alla Barriera di Trieste Lisert'', sulla A/22 ''traffico molto intenso in direzione sud nel tratto tra Ala-Avio e Affi'' e sulla A/14 ''traffico molto intenso in direzione sud tra Borgo Panigale e Castel San Pietro e sullo snodo di Casalecchio di Reno''.

Le partenze proseguiranno anche nel pomeriggio e in serata, con previste punte di traffico intenso, oltre che nella giornata di sabato 23 aprile, mentre i primi rientri sono attesi nel pomeriggio/sera di lunedì e soprattutto per il martedì (26 aprile), quando viaggeranno regolarmente anche i mezzi pesanti per i quali alle ore 16 odierne scatta il divieto di circolazione fino alle 22, con un nuovo stop dalle 8 alle 16 di sabato 23 aprile, mentre nelle giornate di Pasqua e di lunedì 25 aprile il divieto di circolazione sarà dalle 8 alle 22.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog