Cerca

Bari: Sinistra critica, istituzioni ritirino patrocinio a incontro su libro CasaPound

Cronaca

Bari, 22 apr. - (Adnkronos) - ''Mentre oggi, giovedi' 21 aprile, i migranti sono scesi in piazza per difendere i propri diritti, e rivendicare il loro desiderio di liberta', Comune di Bari e Regione Puglia, non trovano di meglio da fare che patrocinare un'iniziativa di Casapound''. Lo afferma Sinistra critica Bari facendo riferimento alla presentazione del libro di Domenico Di Tullio ''Nessun dolore, una storia di CasaPound'' (Rizzoli, 2010), che avverra' il 29 aprile presso la biblioteca provinciale Santa Teresa dei Maschi e vedra', spiega Sc in una nota, ''anche il coinvolgimento diretto del partito del presidente Vendola, Sinistra Ecologia e Liberta', attraverso la presenza del consigliere comunale Pierluigi Introna''.

''Questa notizia ci disgusta - sottolinea Sinistra critica - E ancor di piu' ci disgusta l'ipocrisia delle nostre istituzioni: il Governatore Vendola, che si impegna tanto ad apparire nei talk show come un poeta che favella di diritti e altri mondi possibili, e il sindaco Emiliano, cui tanto piace presenziare ai funerali di indimenticabili partigiani baresi, parlando della nostra citta' come di un monumento della Resistenza, oggi decidono di patrocinare iniziative di un'associazione'' della destra radicale.

''Pretendiamo che Regione Puglia e Comune di Bari ritirino immediatamente il patrocinio all'iniziativa, che il consigliere di SeL, Introna rinunci a presiedervi, e che la Provincia revochi lo spazio concesso'', conclude Sc.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog