Cerca

Milano: Cornelli (Pd), su caso Lassini Moratti prigioniera di risse Pdl

Politica

Milano, 22 apr. (Adnkronos) - "La Moratti e' debole, prigioniera delle risse continue nel Pdl e la vergognosa vicenda dei manifesti che ha coinvolto Lassini nella lista del Pdl a Milano e' tuttaltro che chiusa". E' quanto afferma Roberto Cornelli, segretario metropolitano del Pd, , sul caso aperto da Roberto Lassini, candidato alle prossime elezioni comunali a Milano e presidente dell'associazione che ha stampato e affisso i manifesti con la scritta 'Via le Br dalle procure'.

Per Cornelli "la campagna orchestrata dal giornale della famiglia del capolista presidente del Consiglio, la stessa solidarieta' pervenuta a Lassini da Berlusconi mostrano il livello di deterioramento dei rapporti all'interno del centrodestra e l'incapacita' della Moratti ad essere considerata credibile".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog