Cerca

Sanita': giudici Milano, Brega Massone e vice professionisti del reato

Cronaca

Milano, 22 apr. - (Adnkronos) - "La condotta tenuta dai tre imputati e', senz'altro, indice di professionalita' nel reato e di una elevata propensione a delinquere, dimostrata anche dalla sempre maggiore condivisione di intenti e dalla spregiudicatezza acquisita con il tempo". Lo scrivono i giudici spiegano nelle motivazioni della sentenza Santa Rita perchdi Milano nelle motivazioni della sentenza di condanna emessa, tra gli altri, per l'ex primario di chirurgia toracica della Santa Rita Pier Paolo Brega Massone e per i suoi piu' stretti collaboratori, Pietro Presicci e Marco Panseca.

Per questo, scrivono, e' "inconcepibile la concessione di qualsivoglia trattamento di mitigazione della pena". "Tale severo giudizio -proseguono- e' altresi' sostenuto dal numero e dalla serialita' dei fatti, dall'intensita' del dolo, oltre che dal movente".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog