Cerca

Sicilia: rimodulati due piani stralcio assetti idrogeologici

Cronaca

Palermo, 22 apr. - (Adnkronos) - La giunta di governo della Regione siciliana, riunita sotto la presidenza di Raffaele Lombardo, ha deliberato la rimodulazione di due Piani stralcio per gli assetti idrogeologici. Si tratta dei Pai del Simeto e del val Platani. L'Esecutivo ha completato la procedura per l'adozione del Piano della salute 2011/2013; rimodulato tre patti territoriali: quello per l'agricoltura e la pesca nella provincia di Trapani, il patto agricolo delle Madonie ed il patto del Tirreno per il collegamento fra i comuni di Rometta e Spadafora. Ha, poi, approvato lo schema di protocollo d'intesa con tutti i soggetti pubblici (Anas, Comune e Provincia di Palermo) interessati alla realizzazione del Centro Direzionale di Fondo Luparello stabilendo, anche, che nel Fondo Uditore si realizzi, fra l'altro, un museo della legalita'.

L'Esecutivo ha anche dato interpretazione autentica all'articolo 3 del Piano Per l'Offerta Formativa 2011, sul parametro unico di costo per un'ora di formazione. La Giunta ha, infine, completato la procedura di nomina dell'avvocato Vincenzo Zappulla quale commissario straordinario del Teatro Massimo 'Vincenzo Bellini' di Catania ed assentito alle nomine di Antonio Liotta quale componente effettivo e Maria Adele Barroccu quale componente supplente dei revisori dei conti dell'Ente Fiera di Messina, e di Riccardo Lauricella e Raffaele Gurrieri rispettivamente revisore dei conti dello Iacp di Agrigento e di quello di Ragusa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog