Cerca

Alimenti: Ismea, +11,6% i consumi di biologico nel 2010

Economia

Milano, 22 apr. - (Adnkronos) - Aumentano i consumi di alimentare biologico: il 2010 si e' chiuso positivamente per il comparto con un rialzo dell'11,6%, il piu' elevato degli ultimi otto anni. Alla vigilia di 'BtoBio Expo', la manifestazione che si svolgera' a Milano dall'8 all'11 maggio, i rilevamenti Ismea di gennaio e febbraio 2011 confermano il trend: la spesa domestica per prodotti biologici confezionati cresce del 13%), mentre per l'ortofrutta fresca e sfusa l'aumento e' stato dell'11,6%.

Sul fronte dei consumi domestici, intanto, l'ortofrutta fresca e trasformata ha segnato un incremento del 7% nel primo bimestre 2011, con un peso sul totale degli acquisti di biologico confezionato pari al 23% circa. In riferimento invece ai principali prodotti ortofrutticoli freschi e sfusi si sono registrati aumenti a due cifre per tutti i principali prodotti (arance, mele, banane, clementine) a eccezione solo dei carciofi.

"Sul fronte dei cereali e derivati, l'andamento -ervidenzia Sergio Rossi di BtoBio Expo'- non e' univoco: l'aumento dei consumi rispetto al bimestre dell'anno passato sfiora il 70% per pasta e riso, e' dell'11,6% per biscotti, dolciumi e snack, mentre e' in calo (-20,5%) per pane e sostituti. Il segmento lattiero caseario nel complesso registra un bel +21%: le voci di spesa principali sono il latte fresco, lo yogurt, il latte Uht, il burro e le mozzarelle (mozzarelle che registrano un +120%)".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog