Cerca

Sicilia: Pid presenta 650 emendamenti a Finanziaria regionale

Economia

0

Palermo, 22 apr. - (Adnkronos) - ''Abbiamo puntato a rendere la finanziaria uno strumento che aiuti gli Enti locali a garantire i servizi ai cittadini ed alle fasce deboli. Infatti, con un nostro emendamento recuperiamo 200 milioni di euro a favore dei Comuni siciliani pesantemente penalizzati dai tagli del governo di Raffaele Lombardo". Lo affermano Nino Dina e Marianna Caronia, rispettivamente segretario regionale dei Popolari di Italia domani e deputato all'Ars, annunciando che gli emendamenti agli atti finanziari presentati dal Pid sono oltre 650.

"Un altro storno di pari importo (200 milioni), grazie ad un nostro emendamento, - continuano Dina e Caronia - servira' per realizzare cantieri di lavoro in tutti gli Enti locali. Nel carnet dei nostri emendamenti c'e' anche una norma che riguarda la costituzione di un fondo di garanzia e il ruolo unico per il personale della formazione professionale assunto entro il 2008 ed impiegato in Enti, Oif e Sportelli multifunzionali".

"Tra le norme che proponiamo - spiegano -, molte riguardano i termini per l'accelerazione della spesa comunitaria nel settore agricolo-forestale e nel Fondo sociale europeo. Riguardo ai forestali sosteniamo la battaglia di questi lavoratori anche in ordine al pagamento degli arretrati contrattuali''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media