Cerca

Sicilia: Pid presenta 650 emendamenti a Finanziaria regionale

Economia

Palermo, 22 apr. - (Adnkronos) - ''Abbiamo puntato a rendere la finanziaria uno strumento che aiuti gli Enti locali a garantire i servizi ai cittadini ed alle fasce deboli. Infatti, con un nostro emendamento recuperiamo 200 milioni di euro a favore dei Comuni siciliani pesantemente penalizzati dai tagli del governo di Raffaele Lombardo". Lo affermano Nino Dina e Marianna Caronia, rispettivamente segretario regionale dei Popolari di Italia domani e deputato all'Ars, annunciando che gli emendamenti agli atti finanziari presentati dal Pid sono oltre 650.

"Un altro storno di pari importo (200 milioni), grazie ad un nostro emendamento, - continuano Dina e Caronia - servira' per realizzare cantieri di lavoro in tutti gli Enti locali. Nel carnet dei nostri emendamenti c'e' anche una norma che riguarda la costituzione di un fondo di garanzia e il ruolo unico per il personale della formazione professionale assunto entro il 2008 ed impiegato in Enti, Oif e Sportelli multifunzionali".

"Tra le norme che proponiamo - spiegano -, molte riguardano i termini per l'accelerazione della spesa comunitaria nel settore agricolo-forestale e nel Fondo sociale europeo. Riguardo ai forestali sosteniamo la battaglia di questi lavoratori anche in ordine al pagamento degli arretrati contrattuali''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog