Cerca

Roma: Santori (Pdl), basta strumentalizzazioni su nomadi

Cronaca

Roma, 22 apr. - (Adnkronos) - "E' l'ora di farla finita con queste chiare strumentalizzazioni a fini politici. Dopo aver occupato edifici pubblici e privati, strumentalizzando gli immigrati, in alcuni casi anche clandestini e continuando a prendersi gioco delle istituzioni; dopo aver incitato persone a occupare le case, di fatto facendole prevaricare sugli aventi diritto in attesa di graduatoria; ora i gli appartenenti a formazioni e associazioni di estrema sinistra stanno rivolgendo la loro attenzione anche ai rom, illudendoli di una sistemazione per tutto il nucleo familiare, che attualmente non e' concretizzabile, e fomentando gli animi arrivando addirittura a occupare i luoghi sacri. Un'azione intollerabile, ancor piu' nel periodo pasquale, importante momento di raccoglimento e preghiera per il mondo cattolico". E' quanto dichiara Fabrizio Santori, presidente della commissione Sicurezza di Roma Capitale.

"La commissione Sicurezza ha contato piu' di cento immobili occupati da persone ricollegabili alla sinistra piu' radicale, mappando sul territorio la loro presenza militante - prosegue - Questo significa strumentalizzare a fini politici l'emergenza abitativa della Capitale, rendendosi poi anche protagonisti di gesti intollerabili come quello di oggi presso la Basilica di San Paolo".

"E' il momento di individuare i reali responsabili di queste azioni - continua - Chi si cela dietro questi atti, invitando magari i nomadi sgomberati a rifiutare l'assistenza loro offerta da Roma Capitale, sara' corresponsabile dell'eventuale futuro riformarsi di baraccopoli in citta' e di possibili tragedie per i piu' piccoli. Nell'amministrazione e' cambiata la musica e, in caso di nuove occupazioni abusive, ci sara' l'impegno a perseguire anche coloro che fomentano atteggiamenti illegali da parte degli sgomberati".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog