Cerca

Roma: Alemanno, Anzac Day tributo a caduti di tutte le guerre

Cronaca

Roma, 22 apr. - (Adnkronos) - "E' con sentimento di vicinanza e affetto che, a nome mio e della citta', proprio il giorno in cui in Italia festeggiamo la Liberazione e nell'anno in cui Roma Capitale e tutto il Paese celebra il 150° anniversario dell'Unita' d'Italia, mi rivolgo a voi, che partecipando all'Anzac Day 2011 rendete il giusto e doveroso omaggio alla memoria dei vostri soldati". Questo il messaggio che il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha indirizzato alle autorita' australiane e neozelandesi presenti lunedi' 25 aprile, alle ore 9, presso il cimitero di guerra di Roma a via Zabaglia, a Testaccio, per la commemorazione dell'Anzac Day 2011 (Australian and New Zealand Army Corps), il giorno della Memoria dei caduti australiani e neozelandesi.

"L'Anzac Day di Roma, insieme alle tante, solenni cerimonie che, ogni anno in occasione dell'anniversario della battaglia di Gallipoli in Turchia del 1915, si celebrano in tutto il mondo per ricordare i soldati delle forze armate di Australia e Nuova Zelanda caduti in tutte le zone di guerra - spiega Alemanno - e' un momento molto importante per esprimere gratitudine e riconoscenza verso chi ha dato la vita al servizio del proprio Paese, in difesa dei supremi valori di liberta' e democrazia".

"Un tributo di memoria - aggiunge - che quest'anno assume, grazie al rinnovato spirito di collaborazione e fratellanza che ha unito australiani e neozelandesi all'indomani del devastante terremoto che ha colpito il 22 febbraio scorso Christchurch e la regione di Canterbury nell'Isola del Sud della Nuova Zelanda, un significato ancor piu' forte e partecipato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog