Cerca

Fisco: Consulta, in casse Regione fondi recuperati da evasione in Sicilia

Cronaca

Palermo, 22 apr. - (Adnkronos) - Dovranno rimanere in Sicilia le entrate derivanti dalla lotta all'evasione fiscale dei contribuenti siciliani. Lo ha stabilito una sentenza della Corte costituzionale, che ha dichiarato illegittimi due passaggi del decreto Incentivi dello scorso anno che assegnavano allo Stato le entrate derivanti da nuovi strumenti antievasione.

Soddisfazione e' stata espressa dal presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo. "Ancora una volta - dice il governatore - la Corte Costituzionale ha riconosciuto valide le prerogative della nostra autonomia in materia di tributi. Questa sentenza rafforza il ruolo e l'attualita' dello Statuto siciliano soprattutto nella prospettiva del federalismo fiscale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog