Cerca

Mafia: trovati a casa Ciancimino 13 candelotti, 21 detonatori e 2 micce

Cronaca

Palermo, 22 apr. (Adnkronos) - Sono 13 i candelotti di esplosivo rinvenuti questa sera dagli artificieri della polizia durante la perquisizione dell'abitazione palermitana di Massimo Ciancimino, eseguita sulle indicazioni dello stesso indagato durante l'interrogatorio di garanzia. Trovati anche 21 detonatori e 2 micce. Secondo quanto detto dallo stesso Ciancimino durante l'interrogatorio al procuratore aggiunto Antonio Ingroia e ai pm Antonino Di Matteo e Paolo Guido, l'esplosivo sarebbe stato inviato in via Torrearsa a Palermo una settimana fa. Ciamcinino junior dopo averlo bagnato per disinnescarlo lo aveva nascosto nel giardino della sua abitazione "per non creare allarmismi ai miei famigliari", ha detto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog