Cerca

Libia: rilasciato rimorchiatore Asso 22, equipaggio in buone condizioni

Cronaca

Napoli, 23 apr. (Adnkronos) - Il rimorchiatore Asso Ventidue e' stato rilasciato dopo un sequestro durato oltre un mese. La nave, bloccata dal 17 marzo scorso da un gruppo di libici, ha disormeggiato alle 22.45 di ieri e ha lasciato il porto di Tripoli alle 23.09. Alle 23.15 il comandante dell'Asso Ventidue, Luigi Chiavistelli, ha preso contatto con una nave italiana della coalizione Nato che e' stata poi raggiunta dal rimorchiatore intorno all'1.30. Gli 11 membri dell'equipaggio, 8 dei quali italiani, sono in buone condizioni.

"Siamo molto felici che l'equipaggio sia stato rilasciato", ha dichiarato l'armatore Mario Mattioli dell'Augusta Offshore, la societa' a cui fa capo l'Asso Ventidue. "L'ultimo mese - ha aggiunto - e' stato un periodo di grande incertezza per noi e ancora di piu' per l'equipaggio e per i loro familiari. Mi congratulo per il fatto che sono riusciti a mantenere il loro equilibrio durante tutto questo periodo. Ringrazio anche tutti i miei collaboratori in Augusta Offshore che si sono impegnati in modo eccezionale in questo periodo. Senz'altro il loro comportamento e professionalita' hanno permesso di portare questa vicenda ad una conclusione felice. Ringraziamo anche il lavoro costante svolto dal Ministero degli Affari Esteri e la sua Unita' di Crisi che ha contribuito in modo decisivo a questo risultato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog