Cerca

Cina: uccisi due tibetani che proteggevano i monaci di Kirti

Esteri

Pechino, 23 apr. (Adnkronos/dpa) - La polizia cinese hanno ucciso due tibetani durante un raid nel monastero di Kirti, nel Sichuan, dall'11 aprile scorso assediato dalle forze di sicurezza di Pechino. Secondo quanto denunciato dall'International Campaign for Tibet, che ha la sua base negli Stati Uniti, i due tibetani sono stati percossi fino alla morte mentre tentavano di impedire l'arresto delle centinaia di monaci tibatani che protestano dallo scorso 16 marzo contro la repressione cinese del buddismo tibetano. L'assedio e' iniziato quando il governo locale ha tentato di arrestare i monaci piu' giovani per avviarli ad un processo di "rieducazione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog