Cerca

Puglia: sfruttamento manodopera nel fotovoltaico, arrestato uno dei ricercati

Cronaca

Lecce, 23 apr. - (Adnkronos) - Questa mattina a Nardo', in provincia di Lecce, i carabinieri impegnati in una attivita' perlustrativa del territorio, hanno rintracciato e arrestato Jose' Francisco Jimenez Luque, 35 anni, che si era sottratto alla cattura mercoledi' scorso in occasione dell'operazione della Guardia di Finanza di Brindisi e della Squadra Mobile della Questura di Lecce contro una organizzazione italo-spagnola che sfruttava la manodopera nel settore del fotovoltaico.

Nei suoi confronti e' stata eseguita una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale del capoluogo salentino su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Lecce e della Procura della Repubblica di Brindisi. L'uomo deve rispondere di associazione per delinquere finalizzata alla riduzione e al mantenimento in schiavitu', estorsione e favoreggiamento della condizione di clandestinita' di cittadini extracomunitari.

I carabinieri lo hanno identificato durante un normale controllo alla circolazione stradale. Luque camminava lungo una delle strade del centro di Nardo'. Dei 15 provvedimenti emessi finora ne sono stati eseguiti 10. L'operazione riguardava la societa' Tecnova.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog