Cerca

Egitto: tesori rubati durante rivolta, ricompensa a chi da' informazioni

Esteri

Il Cairo, 23 apr. - (Adnkronos/Aki) - Il ministero egiziani per le Antichita' ha stabilito una ricompensa per coloro che sapranno fornire informazioni utili a ritrovare i manufatti rubati dai musuei e da altri siti archeologici durante la ruivoluzione del 25 gennaio, culminata con la deposizione dell'ex presidente Hosni Mubarak. Il ministro per le Antichita' Zahi Hawass ha spiegato che la ricompensa in contanti variera' dagli 86 dollari agli 8500 dollari, a seconda delle informazioni fornite.

Sono numerosi i tesori sottratti dai vandali dai musei e dai siti archeologi egiziani durante il periodo di caos che regnava durante la rivoluzione. Molti cittadini hanno svolto un ruolo importante per proteggere personalmente i manufatti il 29 gennaio, quando c'e' stato un vero e proprio assalto a questi tesori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog