Cerca

Firenze: offese su Facebook, 14enne pestato a sangue da tre bulli

Cronaca

Firenze, 23 apr. - (Adnkronos) - Dopo un'offesa su Facebook, un giovane di Sesto Fiorentino (Firenze) ha organizzato una spedizione punitiva e, con l'aiuto di due amici, ha mandato in ospedale l'autore del messaggio, un 14enne, provocandogli un trauma cranico e varie escoriazioni. Tre minori di Sesto, di 15, 16 e 17 anni, sono stati denunciati dai carabinieri per lesioni aggravate in concorso.

La vicenda risale al 28 marzo scorso. Il 14enne stava parlando in strada con una sua amica quando ha notato i tre avvicinarsi con fare minaccioso. Dagli insulti e dalle minacce, i tre sono passati preso all'aggressione fisica. La vittima del pestaggio e' caduta a terra battendo violentemente la testa e perdendo sangue, ma questo non ha fatto desistere i bulli, che lo hanno picchiato fino a fargli perdere i sensi.

I genitori del 14enne sono stati avvertiti dall'amica del ragazzo. Poi le indagini dei carabinieri, grazie alle testimonianze raccolte, hanno permesso di risalire ai tre ed accertare che la violenta aggressione era stata premeditata per una vendetta, scaturita dal messaggio offensivo postato dalla vittima su Facebook.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog