Cerca

Nuovo terremoto in Giappone: scossa di magnitudo 6 nel nord est

Esteri

Tokio, 23 apr. - (Adnkronos/Dpa/Ign) - Un nuovo terremoto di magnitudo 6 è stato registrato nel nord est del Giappone, la stessa colpita l'11 marzo scorso dal devastante sisma, di magnitudo 9, e conseguente tsunami. Secondo quanto riporta l'agenzia metereologica non è stato diffuso oggi un allarme tsunami.

La nuova scossa non avrebbe arrecato ulteriori danni alla centrale nucleare di Fukushima, il cui impianto di Daiichi ha stato danneggiato in modo gravissimo dal terremoto del mese scorso provocando un incidente nucleare del massimo livello, lo stesso dell'incidente di Cernobyl.

L'epicentro del terremoto è stato registrato a largo delle coste della prefettura di Iwate, ad una profondità di 10 chilometri, la stessa regione colpita l'11 marzo dal cataclisma con in bilancio di 14.238 morti e 12.228 dispersi.

Intanto, la Tepco, la compagnia elettrica che gestisce l'impianto nucleare di Fukushima, starebbe per annunciare un vasto piano di ristrutturazione, riduzione delle attività e dei salari (dell'ordine del 20% per i dipendenti e di una quota maggiore per i manager). L'annuncio, rivela il quotidiano finanziario giapponese Nikkei, arriverebbe entro la fine del mese, mentre la compagnia è impegnata nelle complesse operazioni per contenere la gravissima emergenza nucleare, registrata al massimo livello della scala degli incidenti, lo stesso di Cernobyl, e deve fronteggiare risarcimenti sempre più ingenti per i danni provocati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog