Cerca

Criminalita': latitante Scu a poliziotti, forse solo con una botola mi sarei salvato

Cronaca

Brindisi, 23 apr. (Adnkronos) - Quando ha visto lo spiegamento di forze che stamane all'alba e' stato impiegato per la sua cattura, circa 60 agenti delle Squadre Mobili delle Questure di Brindisi e di Lecce che hanno circondato un intero isolato della zona settecentesca di Oria, Francesco Campana, 38 anni, latitante, ritenuto l'attuale capo della frangia brindisina della Sacra Corona Unita, ha esclamato rivolgendosi ai poliziotti: ''forse solo con una botola mi sarei salvato''. E' quanto apprende l'ADNKRONOS.

Ma certo, gli hanno cercato di far capire gli investigatori, si sarebbe dovuto trattare di una botola con un tunnel molto lungo che avrebbe dovuto portare fuori dalla cittadina federiciana per consentirgli la fuga fuori dal paese. Alcuni agenti sono penetrati anche dai tetti. L'uomo non era armato, ne' aveva un cellulare. Dal maggio 2010 e dopo la cattura di altri esponenti della criminalita' brindisina era diventato il principale obiettivo degli inquirenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog