Cerca

Immigrati: Genova, tunisini ospiti dei camalli

Cronaca

Genova, 23 apr. - (Adnkronos) - Immigrati tunisini ospiti dei camalli nel porto di Genova. Sono circa 40, alcuni provenienti da diverse citta' italiane e muniti di permesso di soggiorno temporaneo, altri in attesa di ricevere il documento dalla Questura di Genova, tutti decisi a trasferirsi in Francia, i tunisini che ieri notte hanno dormito nella sede della Culmv- la Compagnia unica degli scaricatori portuali genovesi.

Le associazioni di assistenza nei giorni scorsi avevano segnalato alla Protezione civile che alcuni immigrati dormivano in strada a Genova. Ieri le segnalazioni riferivano di una quarantina di persone. Il presidente della giunta regionale, Claudio Burlando, poiche' non si trovavano strutture disponibili nell'immediato, ieri pomeriggio si e' rivolto alla Culmv che proprio in questi giorni ricorda l'anniversario della morte del suo console Paride Batini.

Il console Antonio Benvenuti ha messo a disposizione la sala Luigi Rum, dove avrebbe dovuto tenersi il ballo di Pasqua. Alle 21, con l'intervento della Croce Rossa, della Protezione civile regionale e delle associazioni, la sala era dotata di un centinaio brande, di una decina di bagni chimici e docce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog