Cerca

Criminalita': cattura latitante Sacra Corona nel brindisino, due denunce

Cronaca

Brindisi, 23 apr. (Adnkronos) - Due persone sono state denunciate per aver fornito appoggi e collaborazione al latitante Francesco Campana, 38 anni, catturato stamane a Oria, in provincia di Brindisi. Si tratta della sua compagna, una donna che l'uomo frequentava da qualche tempo, sorpresa a letto con lui, e del proprietario dell'abitazione principale nella cui 'depandance' il capo della Sacra Corona Unita della zona di Brindisi si nascondeva.

Agli agenti della Squadra Mobile della Questura di Brindisi, guidati dal dirigente Francesco Barnaba, impegnati nelle perquisizioni subito dopo l'irruzione, ha anche riferito che gli piace guardare la fiction di Canale 5 'Squadra Antimafia 2' che viene trasmessa in questo periodo. L'intero isolato nella quale si trovava la casa in cui si nascondeva e' stato cinturato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog