Cerca

Camorra: capoclan quartieri spagnoli arrestato con moglie e figlia

Cronaca

Napoli, 23 apr. - (Adnkronos) - Michele Elia, 68 anni, ritenuto reggente dell'omonimo clan nei quartieri spagnoli, e' stato arrestato dai carabinieri per concorso in detenzione di stupefacenti a fini di spaccio, insieme alla moglie, Anna Di Mauro, 64 anni, e alla figlia, Anna Elia, 42 anni, gia' agli arresti domiciliari per violazioni alla legge sugli stupefacenti. Il blitz e' scattato nella notte in via Pallonetto a Santa Lucia.

Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i militari hanno sorpreso la moglie del capoclan uscire da casa con un involucro in mano contenente marijuana. A quel punto, dopo averla fermata, i carabinieri hanno fatto irruzione nella casa, dove si trovavano il marito e la figlia, che ha tentato invano di resistere bloccando la porta d'ingresso per dare al padre il tempo di buttare una borsa dalla finestra del bagno.

Alla fine dell'intervento, complessivamente sono stati sequestrati 150 grammi di cocaina, parte della quale gia' suddivisa in dosi, 120 grammi di marijuana, 100 grammi di hashish.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog