Cerca

Milano: De Corato (Pdl), basta con le pomiche interne (2)

Politica

(Adnkronos) - "Zero assoluto sulle cose che contano per i milanesi. Non e' un caso -sottolinea De Corato- che questo ex parlamentare di Rifondazione Comunista sia sostenuto elettoralmente dal pluripregiudicato Daniele Farina, portavoce del Leoncavallo condannato, tra l'altro (lo scrive il blog di Beppe Grillo) niente meno che per detenzione e porto abusivo di ordigni esplosivi. E con questo personaggio Pisapia vorrebbe fare sicurezza a Milano?''.

''La Milano vagheggiata di Pisapia -sottolinea De Corato- e' quella che ripropina idee 'sinistre' gia' bocciate dalla storia: spalancare le porte ai clandestini (ddl Amato-Ferrero), liberalizzare le droghe (ddl Ferrero), istituire i villaggi dei rom (Penati). Che ha portato grazie a Prodi 10 mila nomadi a Milano".

"E' quella -prosegue il vicesindaco- che difende i centri sociali dove si muore di droga. Dei no global che pateticamente guardano a Curcio e a Br pensionati come maestri. Degli squatter che occupano le case degli altri, spaccano le vetrine e le auto, lanciano sassi ai poliziotti, bloccano il traffico in citta' con cortei che ai milanesi non interessano un fico -conclude- e che in pochi mesi hanno provocato piu' di un milione di euro di danni''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog