Cerca

Libia: armatore Asso 22, ringraziamento particolare al capitano della nave

Cronaca

Napoli, 23 apr. (Adnkronos) - L'armatore di Augusta Offshore, Mario Mattioli, ha riservato un pensiero speciale per il comandante del rimorchiatore Asso Ventidue, liberato ieri sera dopo un mese di sequestro da parte di militari libici nel porto di Tripoli. "In rappresentanza di tutta la mia famiglia e del nostro gruppo, voglio ringraziare il comandante Luigi Chiavistelli che e' stato determinante e ha gestito con grande professionalita', umanita' e soprattutto grande equilibrio una situazione che non e' stata facile, in cui ci sono stati certamente anche momenti di tensione. Finalmente e' finita", ha dichiarato Mattioli nell'incontro con la stampa avvenuto nella sede dell'Augusta Offshore, a Napoli.

"Tutto l'equipaggio - ha aggiunto Mattioli - ha dato il meglio di se'. Un ringraziamento va anche all'Unita' di crisi della Farnesina che ci ha supportato in maniera professionale, continua. Sono stati decisivi per la risoluzione positiva della vicenda". Le condizioni dell'equipaggio sono buone, come constatato dai medici della nave militare della coalizione che alle 8 di questa mattina sono saliti a bordo dell'Asso Ventidue.

"La cosa un po' anomala - ha sottolineato Mattioli - e' che avevamo possibilita' di contattare l'equipaggio, e siamo riusciti a trasferire a bordo questa tranquillita'. Le autorita' libiche hanno ristretto la liberta', ma in modo assolutamente umano, e con il loro supporto siamo riusciti a rifornire la nave".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog