Cerca

**Banche&Assicurazioni**

Economia

Milano, 23 apr. (Adnkronos) - "In questo decennio noi diventeremo una delle piu' importanti banche retail italiane in assoluto". A dirsene certo e' il presidente di Banca Mediolanum, Ennio Doris che, all'ADNKRONOS spiega come la prima banca telematica italiana, nata nell'ormai lontano 1997, punti certamente sulla tecnologia ma anche sul rapporto umano che si crea tra i clienti e i suoi promotori.

"La sfida che sta mettendo a dura prova il vecchio sistema distributivo, basato sugli sportelli -spiega Doris- viene dall'innovazione tecnologica che porta i clienti a usare sempre di piu' la tecnologia. Grazie alla tecnologia, infatti -osserva- da casa si puo' fare di tutto. Basti pensare che nei Paesi scandinavi su 100 clienti di banca solo 14 sono quelli che continuano a usare gli sportelli".

Questo, secondo Doris "comporta una sfida tremenda per le banche tradizionali perche' l'avvento di internet significa per loro un calo dei ricavi immediato e il dover ristrutturare la distribuzione. Tutto questo -sottolinea- richiede molto tempo, significa magari ristrutturare le filiali, averne di meno rendendole piu' leggere". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog