Cerca

Siria: Damasco, irresponsabili le accuse di Obama

Esteri

Damasco, 23 apr. (Adnkronos/Xin) - Il presidente Bararack Obama ha rivolto alla Siria "accuse irresponsabili". Cosi' Damasco replica alla durissima condanna espressa dal presidente americano alla sanguinosa repressione compiuta dal governo siriano delle manifestazioni di protesta, affermando che questa non esprime "un'oggettiva e completa visione di quello sta realmente succedendo".

Nella dichiarazione rilasciata all'agenzia ufficiale Sana da una fonte del governo, si esprime anche massima sorpresa per il fatto che l'amministrazione Usa "insiste nel ripetere accuse" infondate riguardo alla fatto che la Siria avrebbe chiesto l'assistenza dell'Iran nel gestire quelli che vengono definiti affari interni.

Le accuse americane, aggiunge la fonte di Damasco, sono quindi "irresponsabili e parte di una provocazione che mette in pericolo la sicurezza del nostro popolo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog