Cerca

Milano: Radicali, prefetto garantisca regolarita' campagna elettorale

Politica

Milano, 23 apr. (Adnkronos) - Il capolista della lista Bonino Pannella a Milano, Marco Cappato, ha inviato una diffida al prefetto di Milano affinche' intervenga a garanzia della regolarita' della campagna elettorale. Lo comunica la lista. Nella missiva, Cappato sottolinea che "le leggi in materia di propaganda elettorale mediante manifesti nella citta' di Milano sono da settimane violate in maniera sistematica e generalizzata, come da noi denunciato sin dal mese di marzo alle autorita' competenti e come riconoscibile da chiunque cammini per strada".

"Oramai da settimane - proseguono i Radicali - anche in violazione della legge, manifesti di candidati e partiti politici vengono affissi al di fuori dagli spazi consentiti, contribuendo a falsare in maniera palese la campagna elettorale in corso ed a ingenerare nei cittadini, oltre che un sentimento di sdegno, la percezione della totale impunita'. Il Comune ha illegittimamente installato le plance elettorali sin dal mese di marzo, nonostante la legge preveda all'articolo 2 che cio' debba essere fatto esclusivamente 'tra il 33esimo e il 30esimo giorno precedente quello fissato per le elezioni'".

"Cio' - prosegue la lista - ha evidentemente favorito che le plance fossero utilizzate illegittimamente da partiti e candidati non aventi titolo, con evidente danno per chi come la Lista Bonino Pannella ha invece rispettato la legge. Per queste ed altre violazioni descritte nella lettera, Cappato, a nome della Lista Bonino Pannella, chiede al prefetto di intervenire, innanzitutto adottando tutti gli atti necessari ad interrompere le violazioni di legge in corso e con la nomina di un commissario ad acta che intervenga in sostituzione della Giunta comunale inadempiente".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog