Cerca

Milano: Mantovani (Pdl), Lassini non fara' parte di nostro gruppo consiliare

Politica

Milano, 23 apr. (Adnkronos) - ''Il caso Lassini e' chiuso. La legge elettorale non ha consentito la sua cancellazione dalla lista del Popolo della Liberta' presentata a Milano, ma come ha rinunciato irrevocabilmente alla candidatura, cosi' auspichiamo si dimetta da consigliere della citta' qualora eletto e comunque non fara' parte del gruppo consiliare del Popolo della Liberta'". Lo dichiara Mario Mantovani, coordinatore lombardo del Popolo della Liberta', in una nota congiunta con Viviana Beccalossi, vice coordinatore vicario.

Per Mantovani, "il Popolo della Liberta' e' un grande partito ed e' naturale e positiva la dialettica interna: ora tuttavia e' necessario chiudere il dibattito e concentrarsi sulla Milano del futuro e sull'arrivo del presidente Silvio Berlusconi il 7 maggio prossimo in citta' per lanciare l'ultima settimana di mobilitazione elettorale con i team della liberta' che ad oggi sono gia' 500 e consolidare cosi' il percorso di cambiamento e di innovazione realizzato da Letizia Moratti negli ultimi cinque anni, per portare Milano e le sue eccellenze ad essere citta' del nuovo secolo''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog