Cerca

Milano: Provincia taglia spese auto e telefonia, lavora a cessione sede

Economia

Milano, 23 apr. (Adnkronos) - Tagli alle auto di servizio e alla telefonia nel bilancio previsionale 2011 della Provincia di Milano. Lo comunica la Provincia, che intende anche procedere alla vendita della sede dell'Ente. All'insediamento (luglio 2009) del presidente Guido Podesta', il parco auto dell'Ente era costituito da 392 veicoli di proprieta': 171 auto di servizio, 88 auto destinate alla Polizia provinciale e alle Guardie ecologiche volontarie, 26 mezzi cantonieri e 107 autocarri. Il ridimensionamento del parco, a oggi, registra un -31%, che porta da 392 a 271 i mezzi.

Piu' nel dettaglio, continua la Provincia, si tratta di 90 auto di servizio, 66 auto tra Polizia provinciale e Guardie ecologiche volontarie (50-16), 23 automezzi cantonieri e 92 autocarri. Per la fine del 2011 il bilancio previsionale fissa un'ulteriore riduzione delle auto di servizio, che scenderanno 70.

Nei mesi scorsi, inoltre, si e' proceduto alla dismissione di nove vetture di proprieta' della Provincia di Milano, precedentemente in dotazione del settore Sicurezza integrata, mediante cessione a titolo gratuito a soggetti senza scopo di lucro quali la Polizia locale del Comune di Bollate (due veicoli), il Comando regionale della Lombardia del Corpo forestale dello Stato (quattro veicoli), l'Associazione regionale polizia locale (tre veicoli). (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog