Cerca

Roma: Bonelli (Verdi), da Alemanno accanimento contro i piu' poveri

Cronaca

Roma, 23 apr. - (Adnkronos) - "Alemanno da quando e' sindaco ha attuato una sorta di accanimento terapeutico contro i piu' poveri e disagiati. Basta pensare all'ordinanza sui barboni, che vietava loro di rovistare tra l'immondizia, e ora a come sta gestendo la questione sgomberi dei campi rom. Nessuno vuole le baraccopoli ma l'assenza di politiche sociali e di integrazione favorisce proprio il crearsi delle baraccopoli". Lo dichiara Angelo Bonelli, presidente nazionale e capogruppo regionale del Lazio dei Verdi.

"Cosi' facendo - sottolinea - Alemanno ha creato solo caos, allarme e emergenza sociale, senza un vero piano di interventi: non e' possibile lasciare queste famiglie in mezzo ad una strada senza fornire loro alcuna alternativa e assistenza". "Per coprire il fallimento della sua amministrazione su tutti i livelli, dai trasporti alle scuole, alle mense scolastiche, al degrado e al decoro urbano, all'inquinamento della citta' - aggiunge - Alemanno, come sta facendo Sarkozy in Francia, e come fanno i leghisti, usa la carta della tolleranza zero contro gli immigrati e i rom, proprio per coprire il fallimento della sua politica e della sua amministrazione".

"Un fallimento - conclude Bonelli - che si chiama parentopoli nell'Atac nell'Ama, e ancora trasporto pubblico locale con corse tagliate del 20%, inquinamento alle stelle, mense scolastiche aumentate e del 100%, asili nido insufficienti, e una cementificazione della citta' senza precedenti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog