Cerca

Iran: Khamenei ribadisce suo diritto veto su decisioni Ahmadinejad

Esteri

Teheran, 23 apr. (Adnkronos/Dpa) - La Guida Suprema iraniana, l'ayatollah Ali Khamenei, ha ribadito il suo diritto costituzionale di veto su qualsiasi decisione del presidente, Mahmoud Ahmadinejad, giudicata non in linea con gli interessi nazionali.

Nei giorni scorsi Khamenei si e' opposto alla sostituzione del capo dell'intelligence, Heydar Moslehi, decisa dal presidente. "Fondamentalmente non ho alcuna intenzione di entrare nelle questioni di governo, ma lo faccio ogni volta che considero una decisione non utile, come nel caso recente (del capo dei servizi segreti)", ha detto l'ayatollah in un discorso trasmesso alla tv di stato. La Guida Suprema iraniana aveva fermamente sostenuto Ahmadinejad dopo la sua rielezione nel 2009, nonostante le accuse di brogli sul voto. Inaspettatamente nei giorni scorsi Moslehi aveva rassegnato le dimissioni e il presidente le aveva immediatamente accettate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog