Cerca

Omicidio Rea: tracce di sangue e un orecchino nel bosco, verso svolta nel giallo (3)

Cronaca

(Adnkronos) - Intanto, le Procure di Ascoli Piceno e Teramo che indagano sul misterioso omicidio hanno negato il nulla osta per il funerale, che avrebbe dovuto tenersi martedi' mattina a Somma Vesuviana, perche', proprio alla luce dei nuovi elementi emersi, sul cadavere potrebbero rendersi necessari ulteriori esami, dopo l'autopsia effettuata giovedi' all'ospedale di Teramo dal medico legale Adriano Tagliabracci.

In queste ore gli investigatori, che non escludono alcuna ipotesi, stanno anche passando al setaccio la vita privata di Melania e del marito, esaminando anche i contatti piu' o meno recenti avuti dalla coppia, al fine di ritrovare qualche particolare che possa indirizzarli nella ricerca del movente, che per il momento resta ancora oscuro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog