Cerca

Brescia: picchia i genitori e si scaglia contro vicino, arrestato

Cronaca

Milano, 25 apr. (Adnkronos) - Momenti di terrore a Rovato, in provincia di Brescia, dove un uomo, B.M., 36 anni rovatese nullafacente con gravi problemi legati all'abuso di alcol e stupefacenti, ha prima aggredito verbalmente i genitori per poi colpirli ripetutamente con inaudita violenza. E' successo ieri, nel primo pomeriggio.

Alle urla dei due e' intervenuto un vicino di casa, nel tentativo di dissuadere l'uomo dal suo comportamento cercando successivamente di fermarlo. B.M., sempre piu' incontrollabile, ha invece saltato la recinzione che divide le due villette e ha iniziato a distruggere tutto quello che trovava, arredi da giardino, vasi, fino a tentare di sfondare le finestre dell'abitazione del vicino, che nel frattempo si era chiuso in casa per chiamare i Carabinieri, minacciandolo di morte.

Dopo pochi minuti i Carabinieri di Rovato sono arrivati in via del campo e hanno arrestato l'uomo per violenza privata, maltrattamenti in famiglia, danneggiamento aggravato, minacce e violazione di domicilio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog