Cerca

25 aprile: anpi Palermo, mai dimenticare memoria dei nostri caduti

Cronaca

Palermo, 25 apr.- (Adnkronos) - "Non bisogna mai dimenticare perche' dimenticare sarebbe la fine4. Dobbiamo fare tutti uno sforzo enorme per la memoria dei ostri caduti", Lo ha detto Angelo Ficarra, segretario provinciale dell'Anpi di Palermo, intervenendo al Giardino Inglese dove si e' celbreto il 66esimo anniversario della Liberazione. "Oggi siamo qui per rendere omaggio agli oltre 100.000 caduti nella lotta per la Liberaizone d'Italia - ha proseguito -Su questo terreno del recupero della memoria abbiamo un impegno straordinario, il nostro impegno va oltre la commemorazione, e' una battaglia per liberare l'Italia dai residui del fascismo".

Presente al Giardino Inglese anche Ottavio Terranova, presidente del Comitato provinciale dell'Anpi: "e' molto importante, in una situazione come quella che sta vivendo il nostro Paese, questa manifestazione. Occorre un impegno di tutti coloro che credono nei valori della Resistenza e della democrazia per difendere i valori della costituzione sotto attacco fin dal primo articolo". Sono state quindi deposte corone di fiori ai 'Caduti per la liberta'' nel Sacrario dei caduti di Cefalonia e Cippo al partigiano Pompeo Colajanni, comandante Barbato. Presenti, come sempre, i gonfaloni del Comune di Palermo e della Provincia regionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog