Cerca

Roma, bimbo di 4 anni cade da terzo piano e muore: era stato lasciato solo in casa

Cronaca

Roma, 25 apr. (Ign) - E' morto il bambino cinese di 4 anni caduto dal terzo piano di uno stabile a Roma. Il decesso è avvenuto questa mattina alle tre.

Il piccolo era stato lasciato solo in casa dai genitori e dal cugino, che vivono in Italia da alcuni anni: mentre stava giocando sul suo lettino, si è arrampicato sul davanzale della finestra dalla quale è precipitato dopo aver perso l'equilibrio.

L'incidente è accaduto ieri, verso l'ora di pranzo, in via Eratostene a Tor Pignattara. Numerosi passanti hanno assistito alla scena: proprio le loro urla hanno attirato l'attenzione di una pattuglia dei carabinieri. Il piccolo è stato immediatamente trasportato in codice rosso al Policlinico Umberto I, ma le sue condizioni sono apparse subito disperate. I medici hanno riscontrato numerose fratture su tutto il corpo e alla testa, zona dove si è sviluppato un grande edema ed un vasto ematoma.

Al momento della tragedia i genitori erano al lavoro. Il cugino del bambino, 27 anni, che convive con la famiglia e al quale pare che il bimbo fosse stato affidato, ha detto di essersi allontanato per fare la spesa. Tutti e tre sono stati denunciati a piede libero dai carabinieri per abbandono di minore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog