Cerca

25 aprile: La Russa a Forze Armate, fu possibile grazie a impegno di tutti

Politica

Roma, 25 apr. - (Adnkronos) - ''Soldati, Marinai, Avieri, Carabinieri, Finanzieri, Personale civile della Difesa, in occasione della ricorrenza del 25 aprile del 1945, nell'anno del 150esimo anniversario dell'Unita' nazionale, l'Italia si stringe piu' che mai intorno al Tricolore nel ricordo dei Caduti e dei feriti della guerra di Liberazione. Durante il conflitto mondiale ed in particolare all'indomani dell'8 settembre il popolo italiano, i civili come i militari, sopporto' lutti e sacrifici dolorosi, fino a giungere alla tragedia di una sanguinosa guerra civile". E' quanto scrive il ministro della Difesa Ignazio La Russa, nel messaggio inviato alle Forze armate in occasione del 25 aprile.

"Gli italiani seppero tuttavia ritrovare l'unita' e riunirsi sotto un'unica bandiera, animati da una straordinaria volonta' di rivincita morale e materiale e dalla eccezionale determinazione di ricominciare il cammino sulla strada tracciata dal Risorgimento italiano - prosegue - E proprio questo e' il significato profondo del 25 aprile. La liberazione del Paese fu certamente resa possibile dall'impegno collettivo di tutto il popolo italiano".

"Ma e' doveroso rendere giustizia all'apporto importantissimo e al ruolo centrale espresso dalle Forze Armate italiane durante la guerra di Liberazione - scrive La Russa - Fu davvero un contributo generoso ed imponente. La partecipazione di centinaia di migliaia di uomini in armi, custodi e portatori dei piu' alti valori morali di amore di Patria e di fedelta' alle Istituzioni, fu la caratteristica principale di un periodo certamente straordinario ma anche molto complesso della storia".(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog