Cerca

Amministrative: Napolitano, non prevalga logica di cieco scontro

Politica

Roma, 25 apr. - (Adnkronos) - La competizione elettorale non ceda ad "una logica di acceso e cieco scontro". E' l'auspicio espresso dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nel suo intervento all'Altare della Patria per la cerimonia del 66° anniversario della Liberazione. Alle celebrazioni per i 150 anni dell'Unita' d'Italia, ha sottolineato il capo dello Stato, "sono seguite settimane di aspra tensione nella vita istituzionale e nei rapporti politici, anche per l'avvicinarsi di normali scadenze elettorali. E' nell'interesse comune che le esigenze della competizione in vista del voto non facciano prevalere una logica di acceso e cieco scontro; e' nell'interesse comune che dal richiamo di oggi, 25 aprile, agli anni della Resistenza, della ricostruzione democratica e del rilancio economico, sociale e civile dell'Italia, dal richiamo a quelle grandi prove di impegno collettivo, venga lo stimolo a tener fermo quel che ci unisce e deve unirci come italiani. Parlo del lascito della Resistenza, dell'eredita' di quell'assemblea costituente che sull'onda della Liberazione nacque insieme con la Repubblica".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog