Cerca

Vibo Valentia: prendono parente a bastonate per un terreno, 2 arresti

Cronaca

Vibo Valentia, 25 apr. (Adnkronos) - Padre e figlio sono stati arrestati dai carabinieri di Filandari, nel vibonese, con l'accusa di tentata estorsione aggravata e lesioni personali aggravate in concorso. Angelo Vittorio Guerrera (56 anni) e Francesco (24), entrambi gia' noti alle forze dell'ordine, residenti nella frazione Arzona, hanno preso a bastonate il fratello del piu' grande lo scorso mese di marzo mandandolo in ospedale con entrambe le mani fratturate in maniera grave, un trauma cranico e decine di contusioni in tutto il corpo.

Padre e figlio pretendevano che un terreno di proprieta' della vittima venisse lasciato loro. Spesso gli animali da pascolo venivano fatti sconfinare. L'ultima volta e' avvenuta il 7 marzo scorso. Dietro al gregge si sono presentati anche Angelo Vittorio Guerrera e il figlio Francesco, con un bastone in mano e hanno malmenato pesantemente il congiunto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog