Cerca

Yemen: polizia spara su manifestanti, decine di feriti a Taiz

Esteri

Sana'a, 25 apr. - (Adnkronos/Aki) - Decine di manifestanti sono rimasti feriti a Taiz, nel sud dello Yemen, dopo che le forze di sicurezza hanno sparato contro la folla per disperdere una protesta contro il governo. Erano centinaia di migliaia le persone che erano scese in piazza per chiedere le dimissioni del presidente Ali Abdullah Saleh sottolineando che le condizioni erano ''no negoziati, no dialogo''.

In precedenza il vice ministro dell'Informazione Abdoh al-Janadi aveva confermato in conferenza stampa che Saleh aveva intenzione di dimettersi e che la transizione dei poteri sarebbe avvenuta in accordo con quanto stabilito dalla Costituzione dello Yemen.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog