Cerca

Cosenza: carabinieri scoprono casa chiusa a Rende

Cronaca

Cosenza, 25 apr. (Adnkronos) - I carabinieri della compagnia di Rende (Cosenza) hanno scoperto un appartamento in cui veniva esercitata la prostituzione, nel corso di un'attivita' in corso da alcuni mesi nell'hinterland cosentino.

Sono stati setacciati alcuni appartamenti in cui nutrivano sospetti venisse esercitata l'attivita' e in uno di essi i militari hanno trovato due donne sudamericane. I carabinieri hanno richiesto alla questura l'emissione del foglio di via, che e' stato gia' emesso. Le donne avevano pubblicato annunci su giornali e internet. Quando venivano contattate davano indicazioni su come raggiungere l'appartamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog