Cerca

Palermo: tre giovani sorpresi a rubare in scuola, arrestati

Cronaca

Palermo, 25 apr. - (Adnkronos) - Tre giovani palermitani, A.F. 20 anni, G.C. 18 anni e A.L 19 anni tutti incensurati, sono stati arrestati in flagranza di reato per furto aggravato perche' sorpresi dai poliziotti mentre si trovavano all'interno dell'Istituto tecnico industriale 'Vittorio Emanuele III' dove erano entrati attraverso una porta antipanico scardinata per l'occasione. L'idea dell'incursione, a detta dei tre giovani, sarebbe maturata lungo il tragitto per fare rientro a casa dopo una serata trascorsa in discoteca. Approfittando della conoscenza dei locali da parte di uno dei tre, ex studente dell'istututo, e' stato facile per i complici entrare in possesso della chiave dell'aula multimediale sottratta da una bacheca all'ingresso dove era custodite.

Incuranti dell'allarme scattato a seguito dell'incursione, forse perche' in stato di ebbrezza, i tre hanno cercato di sottrarre quanta piu refurtiva possibile. All'arrivo dei poliziotti erano riusciti a inscatolare 6 monitor lcd e un proiettore. L'arresto e' stato convalidato dall'autorita' giudiziaria e nei confronti dei tre e' stato disposto l'obbligo di presentazione e la firma presso i commissariati competenti per residenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog