Cerca

Cina: incendio in fabbrica vestiti abusiva, 17 morti

Esteri

Pechino, 25 apr. (Adnkronos/Dpa) - Sono morti tra le fiamme mentre cercavano di uscire dalle finestre bloccate da pesanti inferriate. E' questa la tragica sorte di 17 persone, operai di una fabbrica di vestiti che operava a Pechino senza licenza, morte nell'incendio che la notte scorsa ha distrutto l'edificio di quattro piani in sobborgo meridionale della capitale cinese. Gli operai, tutti immigrati, vivevano nei piani superiori alla zona produttiva dove si e' sviluppato l'incendio. Molte delle vittime sono state soffocate dal fumo. Altre 24 persone sono rimaste ferite nell'incendio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog