Cerca

Roma: guerra tra bande di nigeriani a Tor Bella Monaca, 8 fermi

Cronaca

Roma, 25 apr. -?(Adnkronos) - Dopo le due violente aggressioni verificatesi nel giro di una settimana, e che lasciano supporre l'esistenza di una guerra tra bande di nigeriani per il controllo del territorio a Tor Bella Monaca, i carabinieri della stazione Roma Tor Bella Monaca hanno proceduto al fermo di indiziato di delitto degli otto nigeriani, gia' arrestati per il violento pestaggio ai danni di un loro connazionale avvenuto il 3 aprile scorso, per tentato omicidio in concorso.

Il provvedimento emesso dalla Procura di Roma si e' reso necessario poiche' i nigeriani, in base alla decisione del tribunale del Riesame, potevano usufruire delle misure cautelari degli arresti domiciliari e dell'obbligo di firma e, pertanto, c'era un concreto pericolo di fuga in base alle indagini che i carabinieri stanno conducendo.

Giovedi' 31 marzo scorso, un nigeriano di 31 anni era stato aggredito a colpi di mazze e catene e successivamente domenica 3 aprile era toccato ad un 25enne, anche lui della Nigeria. Nel corso delle indagini sono finiti sotto la lente degli investigatori anche altri casi sospetti denunciati quali investimenti d'auto e rapine. I carabinieri sospettano che i vari episodi di violenza facciano parte di una guerra tra bande rivali molto potenti in Nigeria e che stanno cercando di affermarsi anche nella capitale. Nell'ultimo anno e mezzo diversi nigeriani sono stati arrestati per spaccio di droga, soprattutto eroina e marijuana, e sfruttamento della prostituzione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog